Chiesa di S. Vincenzo Martire

forma autorizzata Chiesa di S. Vincenzo Martire
estremi cronologici sec. XII-1783
storia Sorgeva sull'angolo tra via Guasti e via Mazzei. Esistente dal XII secolo, poi parrocchiale, fu soppressa nel 1783 e venduta ai Davini (in quello spazio è ora un negozio). Dal 1641 unita alla Congregazione dei preti dello Spirito Santo (per lettera del 25 agosto del canonico Ridolfi, proposto del tempo), che si raduna nella Chiesa di S. Lucia. Compagnie dipendenti: Compagnia dello Spirito Santo; Congrega degli Agonizzanti.